HomeUltime NewsRetromobile 2022: tutto da riprogrammare causa pandemia

Retromobile 2022: tutto da riprogrammare causa pandemia

C’era da aspettarselo. Ancora non ne siamo fuori, ma si spera che presto lo saremo. Il più esclusivo appuntamento fieristico di auto d’epoca europeo Retromobile è, per il momento, slittato da inizio febbraio (data consueta) a marzo e più precisamente dal 16 al 20 marzo 2022.

Tutti d’accordo?

Così è stato deciso e sono d’accordo anche gli espositori. Una componente però ancora molto importante di questo grande e fantastico evento è rappresentata dalle Case d’asta. Che faranno? Come si muoveranno? Andiamo per ordine alfabetico.

Artcurial… continua a giocare in casa

La Casa d’aste Artcurial allo stato attuale crede nella fiera e sposta il suo incanto in concomitanza con le nuove date del Salone, ovvero il 18 e il 19 marzo. In particolare, il 18 marzo si terrà la superba asta delle auto d’epoca e il 19 marzo quella delle automobilia. La Casa d’aste Artcurial ogni anno propone in questo evento le auto più esclusive che si possono reperire sul mercato. I banditori sono uno spettacolo da vedere all’opera.

Bonhams: mantiene l’appuntamento prefissato?

La Casa d’aste inglese, Bonhams, al momento sembra mantenere la data prestabilita, ovvero il 3 febbraio, ma ancora non ci metteremmo la mano sul fuoco. Il parterre di auto che intanto si possono consultare a catalogo è anche in questo caso molto interessante, basta sfogliare il catalogo online che non è ancora definitivo…

RM Sotheby’s conferma il 2 febbraio 2022

RM Sotheby’s conferma il 2 febbraio 2022 il suo vistoso appuntamento, con l’aggiunta dei lotti della collezione Petitjean, la seconda parte, a base di Ferrari più o meno rare. Quindi, la Casa d’aste americane prosegue nella sua strada, ignorando l’appuntamento fieristico.

Leggi anche




Più letti

Fiat Panda 4×4 prima serie: la...

La Panda 4x4 prima serie è un’utilitaria e una fuoristrada che sa fare molto bene il suo dovere, quello di arrampicarsi sui terreni più...

Immatricolazione auto storica… qualche consiglio per...

In un contesto che è sempre meno nazionale e più internazionale, può capitare facilmente ormai acquistare (o vendere) un'auto oltre confine. Ecco tutto quello...

Steyr Puch Haflinger: bisogna per forza...

Della storia del piccolo veicolo fuoristrada austriaco prodotto a Graz sono state scritte pagine e pagine, rintracciabili un po' su tutto il web. Ma...

Steyr Puch Pinzgauer: che bello acquistarne...

Lo Steyr Puch Pinzgauer, disponibile a 4 o a 6 ruote motrici, è senz'altro un veicolo storico dalle capacità fuoristrada estreme, anche grazie alla...

Technorama Ulm 2022: di interessante c’era…

Technorama Ulm è sempre una bella fiera da vedere, soprattutto per chi voglia mettere insieme un'auto in restauro o chi cerca qualcosa di nuovo...