HomeFiere e AsteAsteTutte le più grandi opportunità dell'asta a tempo online svedese Bilwebauction.se, fino...

Tutte le più grandi opportunità dell’asta a tempo online svedese Bilwebauction.se, fino al 25 marzo

C’è una casa d’aste online che ogni tanto sarebbe bene tenere sott’occhio, ovvero bilwebauction.se. Basta dare un’occhiata agli scorsi risultati della casa d’aste svedese online per capire che si possono fare anche ottimi affari. La commissione su ogni singolo lotto aggiudicato è del 5% e in caso di aggiudicazione non è difficile trasferire il veicolo dalla Svezia al resto d’Europa. Ogni veicolo è ben descritto, con una valutazione da 1 a 5 a seconda dello stato d’uso, quindi non è neanche difficile orientarsi sul lotto preferito senza bisogno di andarlo a visitare di persona. Inoltre, tante foto documentano lo stato del veicolo, comprese le immagini di eventuali difetti. I prezzi dei veicoli in asta sono in corone svedesi, per avere il prezzo in Euro basta praticamente togliere uno zero e qualche euro. Noi abbiamo già convertito la stima in euro. Ecco una selezione di quello che ci piace di quest’asta online a tempo che scade il 25 marzo prossimo.

Volvo P1800 “Jensen” B18 – 1961 – stima 25350-29000 euro circa

In condizioni discrete, questa è una interessantissima Volvo P1800 rossa, un’auto dalla linea molto aerodinamica e innovativa. Di solito, in stato “perfetto”, la si può vedere nelle fiere proposta a prezzi intorno a 40000 euro, quindi questa qui proposta può essere un bell’affare.

Volvo Amazon 2-d P 130 T B20 – 1970 – stima 11770-14450 euro circa

Non è facile, per gli amanti del genere, trovare una Volvo P 130 a 2 porte come questa qui proposta, appartenuta alla stessa famiglia fino al 2019. A quanto sembra, questa bella coupé ha percorso quasi 45000 km, veramente pochi. Naturalmente ci sono segni del tempo e dell’usura, tutto nella norma per un veicolo con questa età.

Volvo Amazon 120 4-dr B16A – 1958 – stima 11770-13560 euro circa

Un pezzo da collezionisti è questa Volvo Amazon a 4 porte, sia per la combinazione dei colori, sia per lo stato in cui si presenta. Il primo proprietario l’ha mantenuta per 53 anni in condizioni meticolose. Libretto di istruzioni e libretto di servizio originali più certificato di garanzia sono presenti. Poco più di 20 anni fa, l’auto ha subito una ristrutturazione con nuovi parafanghi anteriori e nuova verniciatura sulla parte inferiore della carrozzeria. Il tetto nero ha ancora la vernice originale.

Volvo Duett 21134 D B18 – 1964 – stima 4980-5890 euro circa

OK, diversamente dalla Volvo fin qui descritte, questa è la meno bella di carrozzeria perché ha bisogno di un restauro. Però il modello Volvo Duett 21134 è veramente interessante e raro con la carrozzeria Kombi, ovvero giardinetta. Il prezzo è allettante, anche se ripetiamo necessita di lavori per riportarla al suo splendore.

Volvo C303 (Tgb 11) “Cross Country” B30A – 1975 – stima 7250-8600 euro circa

Un classico fuoristrada svedese del corpo militare locale. La Volvo C 303 è una 4×4 dura e pura che divenne famosa quando il modello vinse la Parigi-Dakar nella classe di truck leggeri del 1981. Una valida alternativa allo Steyr-Puch Pinzgauer, questo mezzo in particolare è stato sempre servito e curato dalla Difesa. Il chilometraggio è basso. Mancano tre posti posteriori, ci sono solo i due strapuntini pieghevoli.

Acoma Mini Comtesse 47cc – 1975 – stima 1810-2265 euro circa

Uno dei veicoli più strani e insoliti in circolazione. Si tratta di una micro-car costruita in Francia, un’auto/ciclomotore divertente e stravagante. Ideale per appassionati di micro-car, ha una storia completa e sicuramente fa girar le teste e strappa sorrisi quando si circola.

Volkswagen SP2 (1600) – 1973 – stima 24440-28970 euro circa

Si tratta di una delle pochissime Volkswagen SP-2 in circolazione dagli anni ’70. Prodotta in Brasile, è uno dei modelli Volkswagen più belli e sportivi esistenti. Si presenta in ottime condizioni. grazie anche a una precedente riverniciatura. Purtroppo si notano bolle e graffi formati col passare del tempo. Gli interni sono ben tenuti.

Volkswagen Golf Country Chrome Edition – 1991 – stima 4530-7240 euro circa

Rara Versione di Volkswagen Golf Country Chrome Edition del 1991, con l’ancor più raro tetto apribile in tela e gli interni in pelle beige a contrasto con la verniciatura della carrozzeria. Le condizioni, come ben si vede e si legge, non sono superlative (213000 km), anzi il tetto deve essere rifatto completamente. Però la versione e l’allestimento in special modo sono rari, quindi conviene valutarne l’acquisto e un eventuale restauro. La trazione integrale della Golf Country, Syncro, è realizzata niente meno che dall’austriaca Steyr-Puch e la versione Chrome Edition è stata prodotta in poco più di 500 esemplari. Alta 20 centimetri da terra, è un’auto popolare nelle regioni alpine d’Europa insieme alle Fiat Panda 4×4, sempre a trazione integrale Steyr-Puch. Questo esemplare è stato importato in Svezia nel 2002 e l’attuale proprietario, un appassionato di VW, la utilizza dal 2006.

Van dei pompieri Transporter Volkswagen Tipo 2 – 1964 – stima 15390-18105

Super patina per questo iconico van dei pompieri VW Tipo 2 Transporter, venduto nuovo a Karlstad. La carrozzeria non è stata mai toccata ed è completamente in condizioni originali, con una fantastica storia del proprietario. Pronto da guidare, è nelle mani dello stesso proprietario dal 1987, e ha le caratteristiche porte laterali “Barn door”.

Adler Trump Junior – 1940 – stima 9050-10860 euro circa

Trazione anteriore per questa rara e compatta tedesca aperta nata niente meno che negli anni trenta. Insolita e divertente, l’Adler Trump Junior è un pezzo di storia dell’automobilismo tedesco. In questo caso siamo in presenza di un vecchio restauro con una gran bella patina.

Leggi anche




Più letti

Fiat Panda 4×4 prima serie: la...

La Panda 4x4 prima serie è un’utilitaria e una fuoristrada che sa fare molto bene il suo dovere, quello di arrampicarsi sui terreni più...

Immatricolazione auto storica… qualche consiglio per...

In un contesto che è sempre meno nazionale e più internazionale, può capitare facilmente ormai acquistare (o vendere) un'auto oltre confine. Ecco tutto quello...

Steyr Puch Haflinger: bisogna per forza...

Della storia del piccolo veicolo fuoristrada austriaco prodotto a Graz sono state scritte pagine e pagine, rintracciabili un po' su tutto il web. Ma...

Steyr Puch Pinzgauer: che bello acquistarne...

Lo Steyr Puch Pinzgauer, disponibile a 4 o a 6 ruote motrici, è senz'altro un veicolo storico dalle capacità fuoristrada estreme, anche grazie alla...

Technorama Ulm 2022: di interessante c’era…

Technorama Ulm è sempre una bella fiera da vedere, soprattutto per chi voglia mettere insieme un'auto in restauro o chi cerca qualcosa di nuovo...