HomeOpinione EspertoBringatrailer.com: Toyota (Pickup) mon amour

Bringatrailer.com: Toyota (Pickup) mon amour

Acquistare una Toyota d’epoca non si sbaglia mai. Ancor più, se si tratta di Toyota Pickup anni ’70-’80, come questo Toyota Pickup SR5 del 1976 in questa fantastica colorazione, in asta su Bringatrailer.com in USA.

Eh già, poco importa se il Toyota sia 2 o 4 ruote motrici, l’importante è che si presenti bene e che il colore corrisponda a uno della gamma originale, com’è questo verde.

Le Toyota di questi anni in più, rispetto ad altri marchi, sono automobili longeve e indistruttibili, tanto da poter essere utilizzate persino come auto di tutti i giorni. E poi hanno un fascino incredibile. Vediamo qui di seguito come dovrebbe essere una Toyota… da asta.

1976 Toyota Pickup SR5 cassone lungo: prezzo senza riserva

Questo Toyota Pickup SR5 del 1976 è a passo lungo e, secondo quanto riferito, è stato utilizzato in un frutteto a Kelowna, nella Columbia Britannica. Acquistato dal venditore nell’ottobre 2020, ora mostra 64.000 miglia.

È rifinito in verde su tappezzeria marrone ed è alimentato da un quattro cilindri in linea 20R da 2,2 litri abbinato a un cambio manuale a cinque velocità.

La dotazione include una copertura del cassone, paraspruzzi, ruote in acciaio e una radio AM. Il servizio durante l’attuale proprietà include l’esecuzione di cambi di fluido e la sostituzione del parafango anteriore destro, della griglia, della marmitta e dei cilindri frizione.

Questo pickup RN28L è ora offerto senza riserva in Canada con documentazione del produttore, ricambi e registrazione in Columbia Britannica.

L’esterno è rifinito in verde. La griglia e il parafango anteriore destro sono stati sostituiti durante l’attuale proprietà e i parafanghi, il cofano e il portellone sono stati riverniciati.

Il venditore nota ruggine e vernice con bolle sotto il fanale posteriore sinistro e nel cassone. Le ruote in acciaio da 14″ di fabbrica sono rifinite in grigio e sono dotate di coprimozzi con logo Toyota e pneumatici Cordovan Centron 195/75 a strisce bianche.

L’abitacolo presenta tappezzeria marrone chiaro sui sedili e sui pannelli delle porte. La dotazione interna include un riscaldatore, una console centrale e una radio AM.

Il volante a due razze incornicia un tachimetro da 100 miglia orarie e indicatori per il livello del carburante e la temperatura del liquido di raffreddamento. Il contachilometri a cinque cifre mostra 64.000 miglia, di cui circa 4.000 aggiunte durante l’attuale proprietà.

Il 2.2 litri 20R invia potenza alle ruote posteriori attraverso un cambio manuale a cinque marce. Il venditore nota che l’acceleratore si blocca a intermittenza e ritiene che il carburatore debba essere regolato.

Leggi anche




Più letti

Fiat Panda 4×4 prima serie: la...

La Panda 4x4 prima serie è un’utilitaria e una fuoristrada che sa fare molto bene il suo dovere, quello di arrampicarsi sui terreni più...

Immatricolazione auto storica… qualche consiglio per...

In un contesto che è sempre meno nazionale e più internazionale, può capitare facilmente ormai acquistare (o vendere) un'auto oltre confine. Ecco tutto quello...

Steyr Puch Haflinger: bisogna per forza...

Della storia del piccolo veicolo fuoristrada austriaco prodotto a Graz sono state scritte pagine e pagine, rintracciabili un po' su tutto il web. Ma...

Steyr Puch Pinzgauer: che bello acquistarne...

Lo Steyr Puch Pinzgauer, disponibile a 4 o a 6 ruote motrici, è senz'altro un veicolo storico dalle capacità fuoristrada estreme, anche grazie alla...

Technorama Ulm 2022: di interessante c’era…

Technorama Ulm è sempre una bella fiera da vedere, soprattutto per chi voglia mettere insieme un'auto in restauro o chi cerca qualcosa di nuovo...