HomeUltime NewsFiere e AsteAsta Bonhams Parigi 6 febbraio 2020

Asta Bonhams Parigi 6 febbraio 2020

Oltre alle incredibili auto d’epoca esposte in vendita o meno durante il Salon Retromobile 2020 che si tiene a Parigi dal 5 al 9 febbraio prossimi, l’appuntamento più atteso dell’anno, le più importanti case d’asta mondiali si danno battaglia a colpi di superbe primizie. Se il primo giorno, ovvero il 5 febbraio, tocca a RM Sotheby’s aprire i giochi con un parterre da urlo, anche da Bonhams il 6 febbraio pomeriggio al Grand Palais ci sarebbe da svenarsi. Basta dare un’occhiata al catalogo online, per trarre rapidamente le conclusioni sull’alto livello di automobilismo storico. Ce n’è (quasi) per tutti i gusti, da auto storiche per super ricchi a veicoli d’epoca per chi ha il conto corrente un po’ meno pieno. Premesso che ci piacciono tutte e che ogni auto potrebbe rivelarsi un grande affare, noi faremmo la follia per quelle illustrate qui di seguito.

Pegaso Z-102 2.8-Litre Cabriolet – stima 800000-1200000 euro

Il prototipo Pegaso Z-102 Cabriolet è una vera auto da sogno. Presentata proprio qui al Grand Palais durante il Paris Motor Show del 1955 ha solo tre proprietari da nuova. Restaurata nel 1984, tutta la sua storia si può leggere qui.


Alfa Romeo 1900C SZ Coupé Carrozzeria Zagato – stima 750000-1000000 euro

Un altro grande pezzo di storia tutto italiano è l’Alfa Romeo 1900C SZ Coupé carrozzata Zagato. Matching number per motore e telaio, il primo è stato preparato da Conrero. L’auto appartiene alla stessa famiglia da quasi 30 anni ed è stata completamente restaurata nel 1990. Naturalmente può partecipare alla Mille Miglia. Un pezzo, potendo, da non lasciarsi sfuggire. Tutta la sua storia completa si può leggere qui.

Lancia Delta S4 Stradale – stima 550000-650000 euro

Un’altra grande vettura italiana, campione rally, è questa ultra-rara Lancia Delta S4 Stradale con una specifica omologazione speciale. Si stima che ne esistano meno di 80 esemplari. Poi questa vettura ha appena 2 proprietari da nuova, è italianissima e ha tutta la sua documentazione. La sua storia si può leggere qui.

Lancia Stratos HF Stradale Coupé – stima 400000-500000 euro

Un’altra auto da rally che non bisognerebbe perdersi, è questa Lancia Stratos HF Stradale Coupé. Costruita in appena 492 esemplari, è stata venduta nuova in Austria e ha avuto in tutto tre proprietari da nuova. Restaurata circa 8 anni fa, ora è immatricolata francese. Per saperne di più, cliccare qui.

BMW-Glas 3000 V8 Fastback Coupé Prototype Carrozzeria Frua – stima 250000-350000 euro

Unica possibilità di possedere la One-off BMW-Glas 3000 V8 by Pietro Frua, presentata al Paris Motor Show nella sua meravigliosa livrea Silver-Blue metallic. In possesso da lungo tempo dalla stessa famiglia, è matching number e il proprietario è un appassionato collezionista BMW. Per saperne di più, cliccare qui.

BMW Z8 Roadster – stima 140000-170000 euro

A questo prezzo, ovvero con questa stima, non sarebbe stato possibile non considerarla. Si tratta di una BMW Z8, non rarissima, però generalmente è stimata molto più in alto. L’esemplare qui proposto è verniciato in blu topazio, è completamente originale e mostra appena 21300 km da nuova. Un esteso service è stato effettuato ad aprile 2019. La vettura è immatricolata canadese. Ulteriori informazioni si possono reperire cliccando qui.

Mercedes 280 GE – stima 30000-45000

Esemplare meravigliosamente conservato e pluriaccessoriato di Mercedes 280 GE a benzina, una delle motorizzazioni più ambite di quegli anni. Si tratta del classico 6 cilindri Mercedes da 2,8 litri, fluido, silenzioso e lineare. La dotazione è davvero completa e include persino l’aria condizionata convertita con l’ultimo gas refrigerante, autoradio e antifurto di fabbrica, tra gli altri. Inoltre è proposta nel suo fantastico colore rosso. Per tutte le altre informazioni, cliccare qui.

Note a piè di pagina

Leggi anche




Più letti

Fiat Panda 4×4 prima serie: la...

La Panda 4x4 prima serie è un’utilitaria e una fuoristrada che sa fare molto bene il suo dovere, quello di arrampicarsi sui terreni più...

Immatricolazione auto storica… qualche consiglio per...

In un contesto che è sempre meno nazionale e più internazionale, può capitare facilmente ormai acquistare (o vendere) un'auto oltre confine. Ecco tutto quello...

Steyr Puch Haflinger: bisogna per forza...

Della storia del piccolo veicolo fuoristrada austriaco prodotto a Graz sono state scritte pagine e pagine, rintracciabili un po' su tutto il web. Ma...

Steyr Puch Pinzgauer: che bello acquistarne...

Lo Steyr Puch Pinzgauer, disponibile a 4 o a 6 ruote motrici, è senz'altro un veicolo storico dalle capacità fuoristrada estreme, anche grazie alla...

Technorama Ulm 2022: di interessante c’era…

Technorama Ulm è sempre una bella fiera da vedere, soprattutto per chi voglia mettere insieme un'auto in restauro o chi cerca qualcosa di nuovo...